A scuola… in Laboratorio!

0
1258

Si è conclusa da pochi giorni l’ultima fase del progetto POF Esperienze di laboratorio presso Enti pubblici e privati, che ha visto impegnato anche quest’anno un folto gruppo di studenti delle classi seconde liceali, in uno stage di orientamento presso i Laboratori dell’Ospedale V. Fazzi e il Laboratorio G.Pignatelli di Lecce. 

Il Progetto già da un paio d’anni offre la possibilità di poter attuare brevi esperienze formative relative alla pratica di laboratorio, grazie al supporto delle strutture sopra indicate. 

La prima fase di studio si è strutturata su una serie di interessanti interventi sul laboratorio diagnostico nella ricerca delle malattie (con approfondimento nell’ambito della Genetica medica e molecolare, della Proteomica clinica, della Batteriologia, dell’Ematologia e della Tossicologia). Le conferenze hanno visto anche quest’anno l’alternarsi di medici e biologi della ASL di Lecce: il Dott. S Mauro, Direttore di Genetica Medica, il Prof. Maffia della sezione di Proteomica Clinica, e del Laboratorio Pignatelli: dott.ssa Colaci, dott.ssa Grasso e dott.ssa Corbelli, rispettivamente responsabili dei laboratori di Batteriogia, Ematologia e Tossicologia.

Le/gli studenti sono apparse/i fortemente motivate/i sia nella fase di approfondimento teorico che nell’attività laboratoriale, che ha consentito di approfondire le tematiche curriculari ma soprattutto di proiettare le giovani studiose e i giovani studiosi in un’esperienza concreta di carattere professionale. 

Lo stage presso i Laboratori delle due strutture è stato reso possibile grazie alla disponibilità e all’alta competenza dell’intero staff direttivo, tecnico, amministrativo, cui vanno i nostri più vivi ringraziamenti; tutto ciò ha permesso ai ragazzi di venire in contatto con una realtà nuova: la vita di laboratorio, con le diverse attività, metodiche, strumentazioni specifiche dei vari reparti, anche in vista di un più consapevole orientamento professionale nel loro futuro. 

Questo progetto, infatti, rientra proprio tra le attività relative all’alternanza Scuola-Lavoro, allo scopo di informare, riflettere, orientare. 

In bocca al lupo, dunque… E alla fine del prossimo anno i risultati!