Abilità Matematiche V Ginnasio

V GINNASIO (con riferimento diretto alle Indicazioni Nazionali per i Licei Classici)
Abilità Operative che si intende promuovere nei corsi ordinari Abilità Operative che si intende promuovere nei corsi con il potenziamento
 

– Risolvere equazioni, disequazioni e sistemi di primo grado e saperli interpretare graficamente.

– Rappresentare nel piano cartesiano le funzioni f(x)=ax2, f(x)=|x|, f(x)=a/x, f (x)=mx +q

 

– Utilizzare diverse forme di rappresentazione  (verbale, simbolica, grafica) e saper passare dall’una all’altra.

– Calcolare nel piano cartesiano il punto medio e la lunghezza di un segmento.

– Scrivere l’equazione di una retta nel piano cartesiano, riconoscendo rette parallele e

perpendicolari.

 

 

 

– Calcolare l’area delle principali figure geometriche del piano.

– Utilizzare i teoremi di Pitagora, di Euclide e di Talete per calcolare lunghezze.

– Applicare le relazioni fra lati, perimetri e aree di poligoni simili.

– Determinare la figura corrispondente di una data tramite un’isometria, un’ omotetia

 

– Calcolare la probabilità di eventi in spazi equiprobabili finiti.

– Calcolare la probabilità dell’evento unione e intersezione di due eventi dati.

–  

 

– Saper distinguere un numero razionale da un irrazionale ed esprimere un irrazionale in modoapprossimato con un assegnato margine di incertezza.

– Saper applicare le proprietà dei radicali in ℝ+ per il calcolo di espressioni numeriche e\o letterali in ℝ+ .

– Saper trasportare dentro e fuori il simbolo di radice fattori numerici e\o letterali.

–  Saper razionalizzare il denominatore di una frazione.

– Saper esprimere un radicale come potenza con esponente frazionario. Saper definire laradice n-esima di un numero in ℝ, specificando quando questa esiste.

 

 

– Operare con le potenze ad esponente razionale.

 

 

 

–   Costruire l’algoritmo di un processo.

–   -Rappresentare un algoritmo con uno pseudolinguaggio

-Risolvere espressioni di calcolo simbolico con programmi C.A.S. come il Wolfram Alpha

-Verificare proprietà geometriche nel micromondo di GeoGebra

 

– Risolvere equazioni, disequazioni e sistemi di primo grado e saperli interpretare graficamente.

– Rappresentare nel piano cartesiano le funzioni f(x)=ax2, f(x)=|x|, f(x)=a/x, f(x)=mx +q

 

– Utilizzare diverse forme di rappresentazione (verbale, simbolica, grafica) e saper passare dall’una all’altra.

– Calcolare nel piano cartesiano il punto medio e la lunghezza di un segmento.

Scrivere l’equazione di una retta nel piano cartesiano a partire da condizioni assegnate (punto e cocoefficeinte angolare assegnato; due punti).

–   Riconoscere rette parallele e perpendicolari e saper  calcolare equazioni di rette paralelle e perpendicolari.

–    

– Calcolare l’area delle principali figure geometriche del piano.

– Utilizzare i teoremi di Pitagora, di Euclide e di Talete per calcolare lunghezze.

– Applicare le relazioni fra lati, perimetri e aree di poligoni simili.

– Determinare l’immagine corrispondente di una data figura tramite un’ isometria oun’omotetia

 

– Calcolare la probabilità di eventi in spazi equiprobabili finiti.

– Calcolare la probabilità dell’evento unione e intersezione di due eventi dati.

 

– Saper distinguere un numero razionale da un irrazionale ed esprimere un irrazionale in modo approssimato con un assegnato margine di incertezza.

– Saper applicare le proprietà dei radicali in ℝ+ per il calcolo di espressioni numeriche e\o letterali in ℝ+ .

– Saper trasportare dentro e fuori il simbolo di radice fattori numerici e\o letterali.

–  Saper razionalizzare il denominatore di una frazione.

– Saper esprimere un radicale come potenza con esponente frazionario. Saper definire laradice n-esima di un numero in ℝ, specificando quando questa esiste.

Saper applicare le proprietà dei radicali in per il calcolo di espressioni numeriche e\oletterali, valutando i limiti di applicabilità di tali proprietà.

 

– Operare con le potenze ad esponente razionale.

– Eseguire operazioni tra frazioni algebriche e risolvere semplici equazioni e disequazioni frazionarie.

–  

– Costruire l’algoritmo di un processo (i.e. Metodo di Cramer per la risoluzione di sistemi lineari). -Rappresentare un algoritmo con uno pseudolinguaggio

-Risolvere espressioni di calcolo simbolico con programmi C.A.S. come il Wolfram Alpha

-Verificare proprietà geometriche nel micromondo di GeoGebra