Alternanza Scuola Lavoro, avvio della prima parte delle attività

0
1508

ALTERNANZA SCUOLA LAVOROPartono per il Liceo Classico E Musicale “G. Palmieri” le attività del percorso di Alternanza Scuola Lavoro promosse dalla Legge 107/2015, attività di orientamento e conoscenza del mondo del lavoro che hanno natura di trasversalità rispetto alle normali attività didattiche.

Per preparare i nostri ragazzi a questa innovativo percorso, come fissato dalla Normativa 81/08 e s.m.i. , la scuola ha programmato nei pomeriggi del 7 e 8 gennaio – inizio ore 15,00 e fine ore 19,00 – e sabato 9 gennaio – dalle ore 8.30 alle ore 12.30 –   il corso sulla Sicurezza del lavoro. Tanto per informare e tutelare i ragazzi in queste esperienze di osservazione e attività professionale.

Nelle mattinate del 7-8 gennaio i ragazzi seguiranno dei corsi di Diritto del Lavoro, di Diritto sulla Privacy, insieme a tutte le attività connesse all’inizio di questa esperienza di Alternanza Scuola Lavoro.

Tali attività rientrano tutte nel computo delle 200 ore cumulative che i ragazzi, a partire da quest’anno e dal terzo anno di corso, dovranno fare in alternanza.   La vera sfida che la scuola proporrà per i ragazzi del Liceo saranno le esperienze dirette che i ragazzi svolgeranno, dal 11 al 15 gennaio e , a chiusura della prima annualità, nel mese di giugno in tutte le aziende contattate dall’Istituzione Scolastica con le quali è stata messa in atto la procedura delle Convenzioni previste dalle Linee Guida diramate nei mesi scorsi dal MIUR.

Questi percorsi sono inseriti a pieno titolo nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa e fanno parte della programmazione didattico educativa delle singole classi coinvolte ( tutti i I licei ) del nostro istituto .

Permetteranno di sviluppare nei nostri ragazzi il senso della “cittadinanza attiva” e tutte quelle competenze necessarie per un approccio al mondo del lavoro generato dal percorso formativo in atto. Un concreto passaggio dal “sapere” al “saper fare” , dimensioni complementari e ugualmente importanti per lo sviluppo della personalità delle studentesse e degli studenti che avranno ulteriori strumenti per la costruzione delle loro personali progettualità di vita.