Barocco, dimensione dell’anima. App molto ben riuscito

0
1769

app-palmieri-barocco-teatini-foto-ing-gianni-carluccio-1E’ stato un incontro molto bello e davvero ricco di stimoli l’APP del Palmieri tenuto questa sera nella Chiesa dei Teatini a Lecce. Su “Barocco, dimensione dell’anima” hanno parlato per il Liceo Palmieri la prof.ssa Ida Blattmann, storica dell’arte che ha illustrato la storia del Barocco a Lecce e in particolare della Chiesa dei Teatini, e la prof.ssa Sonia Schilardi, che ha “utilizzato” la “Secchia rapita” di Tassoni per riflettere sulla unicità di questo periodo storico culturale. Ha arricchito l’incontro la relazione del prof. Pasquale Guaragnella, ordinario di Letteratura Italiana presso l’Università Aldo Moro di Bari. L’incontro è stato impreziosito da momenti musicali curati dai docenti del Liceo Musicale e da un gruppo di studentesse e studenti. Hanno suonato i Maestri Eliana Cosi, Guido Liaci, Stefano Manieri. Due brani sono stati eseguiti lodevolmente da Emiliano Roca, Letizia Gervasi, Dasia Micheli. Grazie al pubblico numeroso che ha seguito l’evento ed in particolare grazie alla scolaresca che è venuta dal Majorana di Brindisi, accompagnata dalla docente Bernadette Castrignanò. Una serata che ha lasciato tutti arricchiti del calore della cultura che condivisa germina e cresce. Il prof. Renato Di Chiara, organizzatore e coordinatore del progetto, in chiusura ha già dato appuntamento al prossimo incontro. Stay tuned!