Indizione elezioni consigli di classe a.s. 2022-2023

0
71

Lecce, 21 settembre 2022 

All’albo della scuola
Alla Commissione Elettorale
Ai genitori
Agli studenti
del Liceo Classico Musicale “G. Palmieri” di Lecce

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Visto il D.P.R. n. 416 del 31/05/74;

Visto il D.lgs. n. 297 del 16/04/1994;

Vista la O.M. n. 215 del 15/07/91 e successive modificazioni e integrazioni;

Vista la C.M. n. 192 del 03/08/2000;

INDICE

le elezioni per la nomina dei rappresentanti nei Consigli di classe (con procedura semplificata di cui agli artt.

21 e 22 dell’O.M. n. 215/91);

GIOVEDI 6 OTTOBRE 2022

– di n. 2 rappresentanti degli studenti in ogni consiglio di classe per l’a.s. 2022/23;

– di n. 2 rappresentanti dei genitori in ogni consiglio di classe per l’a.s. 2022/23;

nella sede del liceo Classico e Musicale “Palmieri”, in Viale dell’Università, 12 a Lecce, secondo le seguenti modalità:

A. ELEZIONI CONSIGLIO DI CLASSE COMPONENTE STUDENTI

Il giorno 06 Ottobre 2022 dalle ore 9,10 alle 11,10 avranno luogo le assemblee di classe degli studenti

per eleggere i due rappresentanti degli Alunni in ogni Consiglio di Classe.

 Forme di preferenze da esprimere:

§ Ogni studente può esprimere sulla scheda UNA SOLA PREFERENZA (Nell’ipotesi in cui

più allievi riportino lo stesso numero di voti si procederà per sorteggio art. 12 c. 8).

 Modalità di azione:

  • § Il docente della 2^ ora illustrerà agli studenti i Decreti Delegati ed i modi di partecipazione nella comunità scolastica.
  • § Alle ore 10,00 verranno costituiti, in ciascuna classe, i seggi elettorali per le elezioni dei due Rappresentanti nei Consigli di Classe.
  • § Il seggio è costituito da un Presidente (studente) che si avvale di un altro studente come scrutatore.
  • § Il Docente della 3^ ora avrà cura di far redigere i verbali delle operazioni elettorali e consegnarli, unitamente alle schede votate e non votate, alla CommissioneElettorale nella persona del prof. Visconti Roberto.

B. ELEZIONI CONSIGLIO DI CLASSE COMPONENTE GENITORI

Il giorno 06 Ottobre 2022 alle ore 16,00 sono convocate le assemblee dei genitori per eleggere i Rappresentanti dei Genitori per ogni Consiglio di Classe per l’anno scolastico 2022/23.

 Modalità di svolgimento delle operazioni:

§ Il Docente coordinatore illustrerà i DECRETI DELEGATI e le modalità di partecipazione

delle famiglie alla vita della Scuola, nonché la programmazione didattico-educativa

annuale.

§ Nell’occasione il coordinatore informerà anche i genitori presenti riguardo alle elezioni

del Consiglio d’Istituto che si terranno presumibilmente a prossimamente in modo da

attivare da subito la “componente genitori” sulla opportunità di formazione delle liste

al fine di consentire una diffusa partecipazione dei genitori anche alla gestione

dell’Istituto.

§ dalle ore 16,00 alle ore 17,00 Assemblee di Classe (o di corso) nelle classi dell’Istituto

dedicate;

§ dalle ore 17,00 alle ore 19,00 nelle classi dell’Istituto dedicate si costituiranno i seggi

composti, tra i genitori presenti, da un Presidente, un Segretario e due Scrutatori.

§ Le operazioni di voto saranno aperte fino alla chiusura dei seggi.

§ Per rendere più snelle le operazioni di voto e di scrutinio si invitano i genitori a votare

preferibilmente entro le ore 18,00.

§ Precisazioni: L’elettorato attivo e passivo spetta, anche se i figli sono maggiorenni, ad

entrambi i genitori titolari di potestà o a chi ne fa legalmente le veci.

§ I rappresentanti da eleggere nei Consigli di classe sono due, ma si può esprimere UNA

sola preferenza.

L’Istituto assisterà i genitori nelle operazioni di voto e di redazione dei relativi verbali.

 I risultati dello spoglio delle elezioni saranno consegnati, unitamente al verbale, alla

Commissione Elettorale nella persona del prof. Visconti Roberto. 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

(Prof.ssa Loredana DI CUONZO)

 

e per gli effetti dell’art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

__________________________________________

NOTA INFORMATIVA

(Abstract dai Decreti Delegati, utile per i Docenti, Genitori e Alunni prima delle elezioni)

Si ricorda che il Consiglio di Classe, composto da tutti i Docenti della classe, dal Dirigente Scolastico, da due rappresentanti dei Genitori e da due rappresentanti degli alunni, ha il compito principale di “formulare proposte in ordine all’azione educativa e didattica e agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni.” E’ perciò importante che genitori ed alunni partecipino a questi Organi Collegiali che, utilizzati correttamente, possono consentire un buon lavoro condiviso.

Quale ruolo hanno i rappresentanti dei genitori e degli studenti?

• Il consiglio di classe, attraverso i rappresentanti, informa gli studenti e le famiglie sull’andamento della classe. I rappresentanti dei genitori e degli studenti riferiscono al Consiglio le richieste e evidenziano le problematiche della classe. Pertanto il Consiglio è un organo che ha anche lo scopo di favorire i rapporti con gli alunni e le famiglie nell’interesse comune di garantire un successo scolastico agli studenti.

• Un compito importantissimo del Consiglio di classe è la predisposizione della Programmazione educativo-didattica, che deve essere stilata nelle prime riunioni al fine di programmare l’anno scolastico stabilendo tutte le attività che i docenti della classe intendono portare avanti con gli studenti, esplicitando modalità, metodologia, mezzi e strumenti, in sintonia con quanto previsto in sede di Dipartimenti disciplinari e in armonia con le indicazioni contenute nel P.T.O.F. dell’Istituto

• Il Consiglio di classe formula, inoltre, le proposte per l’adozione dei libri di testo. Tali proposte vengono presentate al Collegio dei docenti il quale provvede all’adozione dei libri di testo con relativa delibera.

• Rientrano nelle competenze dei Consigli di classe anche i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni, che comportano l’allontanamento dalla comunità scolastica per un periodo inferiore a quindici giorni. Quando esercita la competenza in materia disciplinare il Consiglio di classe deve operare nella composizione allargata a tutte le componenti, compresi, quindi, gli studenti e i genitori.

Il Consiglio di classe, con la presenza dei docenti e dei rappresentanti dei genitori e degli studenti (articolazione composta) spettano le seguenti competenze:

✓ formulare al Collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica

✓ proporre e farsi promotore di iniziative di sperimentazione, attività culturali e formative che integrano l’insegnamento curricolare come:

• visite e viaggi di istruzione,

• frequentazione di mostre, teatri, cinema,

• partecipazioni a seminari, convegni, visite aziendali,

• partecipazione degli alunni a stage, concorsi