La comunicazione Digitale tra scuola e famiglie

0
1516

  Il Liceo Palmieri  ha avviato il processo della digitalizzazione nelle comunicazioni tra scuola e famiglia.  Attraverso la piattaforma ScuolaNet le famiglie potranno in qualsiasi momento accedere in piattaforma per

  • visualizzare profitto e valutazione di condotta dei propri figli
  • acquisire comunicazioni da parte della Istituzione scolastica
  • comunicare tra loro attraverso la “bacheca di classe”.

Con la consapevolezza della importanza di applicare il Codice della Amministrazione Digitale ad ogni aspetto, non solo amministrativo-gestionale, della vita scolastica, è stato organizzato un Convegno aperto, nella sua fase pomeridiana, alle famiglie e, in generale, ai Cittadini.

Parlare di “Innovazione digitale e applicazione del CAD in ambito scolastico” ci è sembrato di grande attualità ed importanza, un tema  “caldo”,  discusso per i suoi aspetti generali proprio nei giorni scorsi anche nel primo “Italian digital agenda annual forum”  cui hanno partecipato il  ministro Francesco Profumo e il ministro dello Sviluppo Corrado Passera,  i quali hanno condiviso la tesi del Presidente di Confindustria Digitale, Stefano Parisi che ha affermato che “ Il completo switch-off  verso il digitale della P.A.  può contribuire all’azione di spending review, riducendo la spesa pubblica annuale in modo strutturale e recuperando risorse per oltre 56 miliardi. La maggior disponibilità di servizi pubblici e privati on line consentirebbe un risparmio di circa 2mila euro l’anno a famiglia»

In particolare il Ministro dell’Istruzione  Francesco Profumo ha posto al primo posto della sua Direttiva dello scorso 10 aprile la completa transizione ad una gestione digitale della Scuola, nel rispetto degli obiettivi dell’Agenda 2020.

Tutto questo sarà oggetto di riflessione con relatori di alto livello:

il Direttore Generale di DigitPa, Ing. Dr. Giorgio De Rita;  il  Consigliere Andrea Baldanza, Magistrato della Corte dei Conti; la dott.ssa Gabriella Mancino, responsabile Nazionale di Argo – la software house che collabora con il MIUR per i diversi applicativi utilizzati per tutti gli aspetti gestionali della scuola, ivi compresi quelli legati ai rapporti tra scuola e famiglia – e il sociologo Prof. Luigi Spedicato,  di UniSalento direttore del Master in Comunicazione Pubblica e Istituzionale.
Saremo felici della presenza di chi vorrà con noi utilizzare questo momento quale strumento di riflessione nell’ottica della sempre più perseguita e auspicabile cittadinanza attiva, per un rapporto con la Pubblica Amministrazione sempre più partecipato.
Loredana Di Cuonzo
Dirigente Scolastico Liceo Classico “G.Palmieri”

Si informano gli ospiti che in occasione del Convegno sarà possibile parcheggiare l’auto nel cortile grande dell’Istituto che apre su via Adua, parallela di Viale degli Studenti