Laboratorio teatrale del Palmieri

0
92

Due serate davvero emozionanti quelle che gli alunni e le alunne del ‘Laboratorio teatrale’ del Palmieri hanno regalato ad un pubblico incantato dalla magia e dalla passione che si respirava nel teatro dei ‘Cantieri Koreja’. Finalmente, dopo 2 anni di lontananza, si è tornati in presenza con un interessante lavoro sull’Edipo re in cui momenti di vera poesia si sono alternati ad altri esilaranti e leggeri portando in scena non solo la tragedia sofoclea, ma l’animo stesso degli studenti del Palmieri capaci di emozionarsi e di comprendere il senso e il valore dei classici, ma anche di trovare quella leggerezza che è il trucco del saper vivere.

Il laboratorio, guidato da CARLO DURANTE e ANDJELKA VULIC e curato dalla prof.ssa Danila Capozza, si è sviluppato nel corso dell’intero as diventando per gli studenti un impegno gravoso, ma stimolante e piacevole anche grazie al bellissimo clima che si è creato nel gruppo. Il risultato è stato uno spettacolo in cui la performance teatrale ha dato spazio anche al prodotto cinematografico, una lettura nella veste di giallo noir del dialogo tra Edipo e Tiresia, con cui il liceo ha vinto il prestigioso ‘FESTIVAL THAUMA’  indetto dall’Università Cattolica classificandosi al 1° posto con un giudizio davvero gratificante. È stato infatti apprezzato come ‘miglior rappresentazione complessiva e la soluzione artisticamente più efficace nella quale è emersa una vera partecipazione corale. Gli attori si sono abilmente sovrapposti l’uno all’altro anche nell’interpretazione di un medesimo personaggio senza far trasparire alcuna discontinuità ma riuscendo anzi a caratterizzare con ancor maggiore efficacia la complessità dei caratteri; si sono appropriati del testo tragico facendolo proprio e lo hanno proposto con una recitazione pacata , concentrata ed efficace’.