OLIMPIADI DEL PROBLEM SOLVING: Il successo continua.

0
220

Tutta la comunità scolastica si unisce all’entusiasmo e alla gioia della squadra di ragazze e ragazzi che prossimamente parteciperanno, quali rappresentanti regionali, alla fase nazionale delle Olimpiadi di Problem Solving!
È una competizione prestigiosa promossa dal MIUR: mobilita il pensiero creativo e metodico che utilizza conoscenze e competenze afferenti a diverse discipline, come matematica, inglese, italiano, tutte concentrate nella ricerca delle soluzioni migliori per problemi di natura varia.
Il problem solving, quindi, non è concepito come una disciplina, ma come applicazione di conoscenze e abilità cui si ricorre nell’affrontare situazioni problematiche in contesti reali.
Una collaborazione sinergica tra studenti e docenti, tra studenti e studenti: l’allenamento è stata curato dal prof. V. Manco e dalla prof.ssa P. Caricato, Referente per la scuola.
Fondamentale è risultato l’apporto delle compagne e dei compagni del triennio: Eliana Aprile (1L), Giorgia Aprile (3Q), Greta Calogiuri (1L), Maria Giulia Monteduro (1H), Francesca Spedicato (1L), Elena Tortelli (1L), che hanno collaborato proattivamente, in un progetto di PCTO pensato proprio al fine di valorizzare le competenze invididuali come fonte di arricchimento per l’intera Comunità.
Enrica De Riccardis (V L), Lorenzo Bianco e Riccardo Perrone (2Q), Serena Rizzo (V D) comporranno dunque una delle due squadre che rappresenteranno la regione Puglia alla sessione nazionale, prevista per la primavera inoltrata.
Ad maiora!