ORE DI RECUPERO per la Flessibilità DIDATTICA

0
1001

Prot.n. 5358/C2 Lecce,  06 Novembre 2008 

 

– A TUTTI I DOCENTI

 

– Alla Collaboratrice VICARIA

  Prof.ssa PAGLIALUNGA Antonella

 

                                                                 E p.c. – Al  Direttore S.G.A.

                                S  E  D  E   

 

OGGETTO: ORE DI RECUPERO per la Flessibilità DIDATTICA  – A.S. 

                       2008/2009. Modalità e Calendario del RECUPERO esposto in 

                       SALA dei Professori

 

                    Facendo seguito alla precedente circolare del 7 ottobre 2008, relativa all’oggetto,per opportuna conoscenza e con l’invito a rispettare le scelte comunicate alla Prof.ssa PAGLIALUNGA Antonella, relative alle modalità  ed ai giorni del RECUPERO delle ORE della Flessibilità DIDATTICA per l’a.s. 2008/2009, COMUNICO a tutti i Docenti che il suddetto CALENDARIO  con le Modalità del Recupero è stato esposto in SALA dei Professori ed all’ALBO dell’ISTITUTO. Considerato, inoltre, che molti Docenti hanno scelto lo sportello aperto nella stessa  ora e nello stesso giorno della settimana indicata per il ricevimento dei genitori, ma a settimane alterne, invito i Colleghi interessati a comunicare ai propri studenti  il giorno esatto dello SPORTELLO per evitare confusione ed a voler segnare sul registro personale  l’attività dello sportello aperto e  tutte le attività del RECUPERO per eventuali verifiche e controlli.

Nell’occasione ricordo ai Docenti che l’attività di recupero della Flessibilità didattica (secondo il MONTE ORE di ciascun Docente in allegato) viene retribuita ai sensi dell’Art. 37 del Contratto integrativo del Liceo.

Per l’a.s. 2007/2008 la somma necessaria per il pagamento della flessibilità didattica ammonta ad EURO 10.351,06 e tale somma (che verrà pagata nei prossimi giorni) è a totale carico del FONDO D’ISTITUTO del Liceo PALMIERI.

Anche per l’a.s. 2008/2009 occorre utilizzare lo stesso importo sempre a carico del Fondo d’Istituto e  pertanto per ragioni di correttezza e di razionale uso delle risorse finanziarie dell’Istituto, il recupero della flessibilità deve essere svolto in modo efficace per consentire un adeguato recupero didattico a tutela del diritto allo studio degli Studenti.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

(Prof. Umberto MAZZOTTA)