ORGANIZZAZIONE ESAMI DI STATO 2020 – AGGIORNAMENTO

0
1432

 ACCESSO ALL’EDIFICIO

All. A _Percorsi-COMMISSIONE_riunione_plenaria

All. B_Percorsi CANDIDATI_esami_di_stato

Sono previsti percorsi dedicati di ingresso e di uscita dalla scuola, identificati con opportuna segnaletica, per ognuna delle Commissioni di esame.

All’ingresso della scuola non è necessaria la rilevazione della temperatura corporea. 

Tutti sono tenuti ad indossare mascherina chirurgica.

All’ingresso della sede chiunque è tenuto a igienizzare le mani con il gel dell’apposito dispenser. NON è necessario l’uso di guanti. All’interno della scuola vi è inoltre la disponibilità di un locale separato, con presenza di personale incaricato ad assicurare l’assistenza, per l’accoglienza di candidati o commissari che dovessero manifestare sintomi sospetti, in attesa di successiva chiamata del servizio indicato dall’ASL

 INDICAZIONI PER COMMISSIONE D’ESAME –PERCORSI DEDICATI

Seguire le indicazioni del percorso relative alla Commissione di appartenenza.

Ciascun componente della commissione convocato per l’espletamento delle procedure per l’esame di stato dovrà dichiarare:

l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5°C nel giorno di avvio delle procedure d’esame e nei tre giorni precedenti;

di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Se sussiste anche solo una delle condizioni soprariportate, il componente sarà sostituito secondo le norme generali vigenti; nel caso in cui la sintomatologia respiratoria o febbrile si manifesti successivamente al conferimento dell’incarico, il commissario non dovrà presentarsi per l’effettuazione dell’esame, comunicando tempestivamente la condizione al Presidente della commissione al fine di avviare le procedute di sostituzione nelle formepreviste dall’ordinanza ministeriale ovvero dalle norme generali vigenti.

MASCHERINE

I componenti della commissione dovranno indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici mascherina chirurgica che verrà fornita dal Dirigente Scolastico che ne assicurerà il ricambio dopo ogni sessione d’esame.

DISTANZIAMENTO

Durante lo svolgimento dell’esame, dovrà essere sempre garantito PER TUTTI il distanziamento non inferiore a 2 metri (compreso gli eventuali accompagnatore e Dirigente tecnico in vigilanza).

La commissione assicurerà all’interno del locale di espletamento della prova la presenza di ogni materiale/sussidio didattico utile e/o necessario al candidato: nulla dovrà essere portato dall’esterno (zaino, libri, ecc…). Al termine della prova Candidato ed eventuale accompagnatore dovranno lasciare l’edificio senza attardarsi, per consentire l’ingresso immediato al Candidato successivo

INDICAZIONI PER MODALITÀ DI CONVOCAZIONE DEI CANDIDATI

Le Commissioni convocheranno i candidati con orario scaglionato: si suggerisce, se possibile, l’utilizzo del mezzo proprio. Il calendario di convocazione sarà comunicato preventivamente attraverso le modalità decise dalla Commissione. Nessuno potrà fare accesso ai locali della scuola nei giorni precedenti e durante le fasi dell’esame. La scuola si fa carico di verifica telefonicadell’avvenuta ricezione della convocazione da parte del candidato

INDICAZIONI PER CANDIDATI ED EVENTUALI ACCOMPAGNATORI

Evitare i mezzi pubblici, per quanto possibile,ed utilizzare un mezzo proprio.

Il candidato, qualora necessario, potrà richiedere alla scuola il

rilascio di un documento che attesti la convocazione e che gli dia, in caso di assembramento, precedenza di accesso ai mezzi pubblici per il giorno dell’esame.Lo studente potrà essere accompagnato da una sola persona.

Al fine di evitare ogni possibilità di assembramento il candidato dovrà presentarsi a scuola15 minuti prima dell’orario di convocazione previsto e dovrà lasciare l’edificio scolastico subito dopo l’espletamento della prova.All’atto della presentazione a scuola il candidato e l’eventuale accompagnatore dovranno produrre un’autodichiarazione attestante:

-l’assenza di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.S’ C nel giorno di espletamento dell’esame e nei tre giorni precedenti;

-di non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

-di non essere stato a contatto con persone positive, per quanto di loro conoscenza, negli ultimi 14 giorni.

Nel caso in cui per il candidato sussista una delle condizioni sopra riportate, lo stesso non dovrà presentarsi per l’effettuazione dell’esame, producendo tempestivamente la relativa certificazione medica al fine di consentire alla commissione la programmazione di una sessione di recupero.

Il candidato e l’eventuale accompagnatore dovranno indossare per l’intera permanenza nei locali scolastici una mascherina chirurgica o di comunità di propria dotazione(mascherine monouso o mascherine lavabili, anche autoprodotte, in materiali multistrato idonei a fornire un’adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso). 

Non sono necessari ulteriori dispositivi di protezione.

Il candidato e l’accompagnatore dovranno procedere all’igienizzazione delle mani in accesso.

Non è necessario l’uso di guanti

locandina esami