Premio nazionale “Didattica della scienza”

0
2356

Genova 13 novembre 2008

Premio nazionale “Didattica della scienza”

Promosso da Confindustria e Confindustria Genova

In collaborazione con Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Commissione

Sviluppo Cultura Scientifica e Tecnologica – Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Scienze –

Università degli Studi di Genova – Progetto Pilota MPI “Le parole della scienza” – Università

degli studi di Udine – Unità di ricerca e Didattica della Fisica – Associazione Italiana Editori –

Associazione Nazionale Presidi.

Sezione Licei – 3° premio – prof.ssa Patrizia Colella

Liceo Classico Palmieri Lecce

Sperimentazione didattica dal titolo:

Introduzione alla meccanica quantistica e all’indeterminismo quantistico con il laboratorio virtuale

La sperimentazione è stata effettuata con gli studenti della classe del IV anno di corso dell’indirizzo Brocca del Liceo Palmieri di Lecce.

L’attività è stata  svolta nell’a.s.  2007/2008 nel secondo quadrimestre ed è stata effettuata in orario curriculare.

L’obiettivo della sperimentazione è stato quello di introdurre al  complesso tema della natura della luce.

Sono state utilizzate le tradizionali esperienze di interazione luce-materia, utilizzate non solo per corroborare l’ipotesi del quanto/fotone attore  dell’interazione luce-materia (effetto fotolelettrico) ma anche per introdurre all’indeterminismo quantistico (esperimento a doppia fenditura),  in questo esperimento sono state  messe in evidenza le differenze fenomenologiche nel caso in cui si operi a bassa intensità.

La peculiarità della sperimentazione didattica consiste nell’aver effettuato esclusivamente attività di laboratorio virtuale (applet in rete) ed aver utilizzato la metodologia costruttivista dell’ investigation-oriented laboratories (in laboratorio la tradizionale esecuzione di ricette è sostituita da attività che mimano l’impostazione e la pratica della ricerca scientifica),