Selezione di una/un esperta/o esterna/o per la realizzazione di uno percorso formativo della durata di 60 ore per il LABORATORIO TEATRALE per l’anno scolastico 2018/2019

0
601

Alla Camera di Commercio, Industria e Artigianato – Lecce 
Alla Provincia di Lecce – Puglia Impiego – Lecce 
All’Albo Pretorio del Comune di Lecce 
All’Ambito Territoriale X (ex USP) – Lecce 
All’Università del Salento – Lecce 
Al Sito Istituzionale d’Istituto 
SEDI 

AVVISO PUBBLICO 

Oggetto: Selezione di una/un esperta/o esterna/o per la realizzazione di uno percorso formativo della durata di 60 ore per il LABORATORIO TEATRALE per l’anno scolastico 2018/2019 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA 

Vista la delibera di adozione del PTOF 2016 – 2019 da parte del Collegio dei Docenti n. 22 – 24 del 11/10/2016, integrato con delibera 26 del 05/ 10/ 2017, relativa all’offerta formativa per l’anno scolastico 2017/2018 e delibera n. 32 del 10/10/2018, relativa all’offerta formativa per l’a. s. 2018/2019; 

Vista la delibera di adozione del PTOF 2016 – 2019 da parte del Consiglio d’Istituto n. 155 del 22/10/2016 integrato con delibera 46 del 05/10/ 2017, relativa all’offerta formativa per l’anno scolastico 2017/2018 e con delibera n. 87 del 10/10/2018, relativa all’offerta formativa per l’a.s. 2018/2019; 

Vista la delibera n. 43 del Consiglio d’Istituto del 5/10/2017 e nello specifico i criteri di selezione delle/degli esperte/i interne/i ed esterne/i nonché la delibera n. 86 del 10.10.2018 per quanto attiene i criteri succitati per l’a. s. 2018/2019; 

Visto il D.I. 129/18; 

Vista la necessità di reperire figure professionali specializzate da impegnare per la realizzazione delle attività in oggetto; 

Visto il proprio provvedimento prot. n. 260/C14 del 14/01/2019 finalizzato ad indire bando pubblico per il reperimento di esperti interni o esterni, le cui premesse sono qui interamente richiamate; 

BANDISCE 

una selezione finalizzata al reclutamento di una/un esperta/o esterna/o per ricoprire l’incarico di docenza nella realizzazione di un percorso formativo della durata di 60 ore finalizzato alla realizzazione di un “LABORATORIO TEATRALE” 

Destinatari/e del progetto sono tutte/i le/gli studenti dell’istituto. Il percorso formativo è attivabile solo in presenza di almeno 15 iscritte/i. 

Le lezioni si svolgeranno in orario pomeridiano secondo il calendario stabilito dall’Istituto. In caso di stampa: conforme all’originale informatico – CAD art. 22 ———————————————————————————————————– Viale dell’Università, 12 – Lecce Tel. 0832/305912 – c.f. 80012130755 – codice univoco fatturazione UFIX7A sito web www.liceopalmieri.edu.it e-mail: lepc03000r@istruzione.it pec lepc03000r@pec.istruzione.it Responsabile del procedimento: Assistente Amministrativo M.GD.. 

Requisiti di accesso: 

Documentata e significativa attività di percorsi di pedagogia teatrale (minimo 3 annualità) con adolescenti, presso istituzioni formative afferenti al MIUR 

Fermi restando i requisiti obbligatori di accesso sopra indicati si comunica che non saranno ammessi a comparazione: 

– i curricula di esperte/i che non abbiano portato a termine, a vario titolo, precedenti azioni formative attivate dall’Istituto e/o che non abbiano conseguito nelle stesse esiti positivi o che abbiano avuto comportamenti non conformi al ruolo di docente. 

Si richiede inoltre, obbligatoriamente, pena esclusione dalla procedura di valutazione e comparazione del curricolo, l’impegno a: 

1. confermare la propria accettazione di svolgimento dell’intervento secondo il calendario delle attività definite dalla Scuola con eventuale flessibilità a variazioni dovute a motivi interni; 

2. predisporre una programmazione didattica, concordata con la Scuola, conforme agli obiettivi di apprendimento e alle competenze da maturare; 

3. predisporre adeguato materiale didattico, eventualmente anche in collaborazione con docenti curriculari; 

4. produrre eventuali materiali didattici di ordine metodologico coerenti con le finalità del corso; 

5. favorire, d’intesa con le/i docenti curriculari, l’uso delle TIC e delle attività laboratoriali nella didattica del/dei modulo/i formativo/i; 

6. riportare la descrizione delle attività svolte in apposito registro e prendere le firme delle/degli studenti presenti; 

7. attuare opportune verifiche in itinere ed a conclusione del percorso formativo svolto; 

8. rispettare scrupolosamente l’obbligo di vigilanza sulle/sui minori affidati, come disciplinato dagli art. 2047 e 2048 del codice civile. 

I curricula delle/degli aspiranti al ruolo di esperta/o pervenuti e ammessi a valutazione saranno graduati secondo i seguenti parametri: Ambito  punti – max  punti 
A  Possesso di titoli afferenti all’area di interesse e coerenti con gli obiettivi del modulo  1 pt. per annualità 

max pt. 10 

B  Docenza in progetti PON-POR-PTOF di area affine a quella di interesse  2 pt. per esperienza 

max pt. 20 

C  Esperienze di docenza in corsi di formazione (differenti da quelli indicati nel punto B) coerenti con gli obiettivi del modulo e i suoi destinatari e fruitori  1 pt per esperienza 

max pt. 10 

D  Esperienze di didattica e/o pedagogia teatrale sul tema dell’inclusione  2 pt per esperienza 

max pt. 10 

E  Esperienze di pratica professionale coerenti con il tema del modulo formativo  2 pt per esperienza 

max pt. 20 

F  Pubblicazioni/riconoscimenti coerenti con gli obiettivi del modulo formativo richiesto  2 pt per prodotto 

max pt. 10 

G  Presentazione di una traccia programmatica del progetto didattico-pedagogico da proporre  max pt. 20 

 

Al parametro G verrà assegnato un punteggio di massimo 20 punti in seguito ad una valutazione qualitativa effettuata da un’apposita commissione sulla base della pertinenza e coerenza con gli obiettivi del progetto, con gli interessi culturali degli alunni e delle alunne e con il PTOF dell’istituto (consultabile al sito www.liceopalmieri.edu.it) e precisamente: 

– punti 20 per una proposta articolata, coerente, completa e pertinente alle finalità formative dell’istituto 

– punti 10 per una proposta pertinente alle finalità formative dell’istituto, ma articolata solo parzialmente 

– punti 5 per una proposta parzialmente pertinente alle finalità formative dell’istituto e articolata 

– punti 0 per una proposta non pertinente alle finalità formative dell’istituto e solo abbozzata 

Si precisa che: 

 ogni esperienza sarà valutata 1 sola volta; 

 a parità di punteggio in presenza di più aspiranti, sarà data precedenza alla/al candidata/o con precedenti esperienze nella stessa tipologia di progetto e, in subordine, alla/al candidata/o più giovane d’età; 

 l’Istituto si riserva di procedere al conferimento dell’incarico anche in presenza di una sola domanda pervenuta e pienamente rispondente alle esigenze progettuali; 

 l’Istituto si riserva di non procedere al conferimento dell’incarico in caso di mancata attivazione dell’attività o di non positiva valutazione delle proposte progettuali pervenute senza che ciò comporti pretesa alcuna da parte dei concorrenti; 

 nel caso di mancata stipula del contratto con la vincitrice/il vincitore della gara, l’amministrazione appaltante potrà aggiudicare il servizio al contraente che segue in graduatoria. 

Nei curricula, prodotti in formato europeo, si dovranno indicare prioritariamente e in modo circostanziato le esperienze da valutare SECONDO LO SCHEMA SOPRA RIPORTATO evitando di riportare più volte la stessa esperienza sotto voci diverse. A seguire, potranno essere riportate le altre esperienze che si ritenga opportuno segnalare. 

Verranno valutati i titoli selezionati e riportati nella TABELLA di autovalutazione ALLEGATA. 

Le attività saranno avviate nel più breve tempo possibile e saranno concluse entro il termine del corrente a.s. 

Le prestazioni professionali dell’esperta/o saranno retribuite con l’importo onnicomprensivo di €50,00 per ogni ora di lezione. 

I compensi di cui sopra sono onnicomprensivi anche di eventuali compiti connessi all’incarico e delle spese di viaggio. 

Sul compenso, da corrispondere in proporzione alle ore effettivamente svolte, saranno applicate le ritenute fiscali nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge; si precisa che il contratto stipulato con l’Istituto non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale, né a trattamento di fine rapporto. 

Le/Gli aspiranti dipendenti da altre Amministrazioni o Istituzioni scolastiche dovranno essere autorizzati dal proprio Dirigente e la stipula del contratto sarà subordinata al rilascio di detta autorizzazione (art. n. 53 D.Lgsvo165/01). 

Le/Gli interessate/i all’affidamento dell’incarico, che siano in possesso di idonei requisiti culturali e professionali richiesti dal presente bando, dovranno produrre domanda, sull’apposito modulo allegato scaricabile dal sito www.liceopalmieri.edu.it e, comunque, disponibile presso la segreteria d’Istituto; tale domanda deve essere corredata obbligatoriamente, pena esclusione, da: 

1. Curriculum in formato europeo datato e firmato in originale; 

2. Autocertificazione di cui al modello A datata e firmata con allegata fotocopia del documento di riconoscimento della/del dichiarante, in corso di validità e con firma autografa; 

3. Tabella di autovalutazione dei titoli debitamente compilata (modello B); 

4. Modello C attinente le esperienze specifiche attinenti all’oggetto del bando; 

5. proposta didattica-pedagogica. 

L’Amministrazione scolastica si riserva di accertare status e titoli autocertificati richiedendo copia degli stessi titoli ad assegnazione di incarico ottenuta. In caso di mancata corrispondenza di titoli e/o status dichiarati ovvero di dichiarazioni non veritiere, l’Amministrazione provvederà a revocare immediatamente l’affidamento dell’incarico, fatte salve le ulteriori procedure presso gli Organi competenti previste dalla Normativa in materia. 

È indispensabile, inoltre, dichiarare la propria disponibilità inderogabile a svolgere le attività secondo il calendario concordato con l’Istituzione Scolastica. 

Le istanze, debitamente datate e firmate in originale, corredate e complete degli allegati sopra indicati, dovranno pervenire al protocollo generale dell’Istituto, sito a Lecce in Viale dell’Università n. 12, entro e non oltre le ore 13:00 di martedì 29 gennaio 2019 (non farà fede la data del timbro postale) mediante raccomandata A/R ovvero raccomandata a mano o per posta elettronica, preferibilmente certificata. Non saranno ammesse a valutazione domande incomplete o pervenute oltre la data di scadenza del bando ovvero prive della firma in originale dell’aspirante. 

L’Istituzione scolastica declina ogni responsabilità per le istanze pervenute oltre il termine indicato dal bando. 

A seguito di valutazione dei curricula pervenuti, effettuata da una commissione interna appositamente nominata, sarà formulata una graduatoria provvisoria che verrà affissa all’albo d’Istituto e sul sito istituzionale d’Istituto; eventuali reclami alla Dirigente Scolastica potranno essere prodotti entro i 5 giorni successivi alla data di pubblicazione. 

LICEO CLASSICO E MUSICALE STATALE “G. PALMIERI” – Viale dell’Università 12 – 73100 Lecce 
PEO: lepc03000r@istruzione.it 
PEC: lepc03000r@pec.istruzione.it 
Tel. : 0832-305912 
Data di affissione: 14 gennaio 2019 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA 
prof.ssa Loredana Di Cuonzo 

BANDO
ALLEGATO A
ALLEGATO B
ALLEGATO C