UN LABORATORIO PER SCOPRIRE L’ITALIANO ATTRAVERSO LE LINGUE CLASSICHE

0
1669

Gli alunni del “Palmieri” grazie al Latino e al Greco svelano ai ragazzi della “Sandro Pertini” di Lequile i segreti dell’Italiano

Un’esperienza davvero formativa quella degli alunni della classe II H del “Palmieri” presso la scuola Secondaria di I grado di Lequile. Desiderosi di proporre una didattica alternativa che aprisse i giovani allievi ad una riflessione sul nostro patrimonio linguistico, i docenti dell’istituto “Sandro Pertini” hanno richiesto agli alunni del “Palmieri” di tenere delle lezioni sulla persistenza del latino e del greco nella nostra lingua. La proposta è stata accolta con entusiasmo da un gruppo di alunni che hanno realizzato delle lezioni interattive in cui hanno messo a frutto le diverse e nuove metodologie didattiche già sperimentate a scuola. Vincente senz’altro la “peer education”, ma anche l’ausilio della tecnologia. I lavori multimediali realizzati dai “prof. in erba” hanno consentito di far conoscere numerosi termini di origine latina e/o greca in uso nella nostra lingua ed erroneamente ritenuti inglesi, di riflettere sull’etimologia e quindi sul significato di parole usate quotidianamente, come i nomi delle discipline oggetto di studio nella secondaria di I grado. Vincente è stata la tecnica di spiegare l’alfabeto greco affiancando ad ogni lettera un nome proprio di origine greca ma ancora in uso oggi, permettendo così di scoprire il reale significato di tanti nomi degli alunni stessi e di loro amici o ancora l’idea di spiegare l’etimologia dei nomi dei dinosauri stimolando riflessioni che in pochi giorni hanno consentito un significativo arricchimento della conoscenza della lingua italiana. Grazie alla fantasia e alla creatività dei giovani docenti il rinforzo delle conoscenze quotidianamente acquisite è avvenuto con giochi interattivi che hanno fatto messo alla prova le abilità delle alunne e degli alunni di Lequile che hanno dimostrato interesse, desiderio di conoscere e abitudine al lavoro. 

Il progetto, però, non si conclude qui. A gennaio altre alunne ed alunni delle classi IA IG IID, che hanno collaborato alla realizzazione del materiale di lavoro, si recheranno nelle scuole medie di San Pietro in Lama e di Melendugno per consentire ad altri giovani allievi di scoprire la ricchezza dell’italiano grazie al latino e al greco.