Una menzione speciale alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche

0
1070

claudia rizzo olimpiadi premiazione

E’ Claudia Rizzo, della classe III F  , ad aver conquistato la prestigiosa menzione d’onore alle Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche, sezione Civiltà Classiche.

Claudia ha regalato alla nostra scuola molte soddisfazioni nel corso della sua carriera scolastica: 4^ nelle Olimpiadi di Italiano due anni addietro, vincitrice della borsa di Studio per la Summer School della Università LUISS di Roma, 5^ nell’ XI Certamen Plinianum e, infine, la qualificazione per rappresentare la regione alle Olimpiadi dopo aver vinto la selezione della pugliese a Bari con un elaborato interdisciplinare sulla figura dell’eroe, discutendo ed integrando le fonti proposte, iconografiche e letterarie, classiche (Omero, Virgilio, Lucano) e moderne (da Cervantes a Calvino).

Le Olimpiadi di Lingue e Civiltà Classiche, giunte quest’anno alla V edizione, sono promosse annualmente dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito del programma per la Promozione della cultura classica. La competizione  rientra tra le iniziative per la Valorizzazione delle Eccellenze del Miur.

Le Olimpiadi si sono tenute quest’anno nella cornice del Salone del Libro di Torino. La gara per la finale si è tenuta mercoledì 11, presso il Politecnico. A sfidarsi per il podio i 133 alunni provenienti da tutta Italia (76 i ragazzi e 57 le ragazze) che hanno superato le selezioni regionali o che hanno vinto uno dei Certamina accreditati.

Per la sezione Civiltà Classiche è stato chiesto ai concorrenti un lavoro di interpretazione, analisi e commento di testimonianze della civiltà latina o greco-latina. A consegnare le medaglie sono intervenuti anche Luciano Canfora, Valerio Massimo Manfredi, Carlo Ossola, Armando Spataro, Fabio Vaccarono.