XIX Certamen Ennianum

0
875

Nei giorni 29, 30 e 31 Marzo scorsi si è tenuto presso il Liceo “Palmieri” il XIX Certamen Ennianum, gara di traduzione latina per alunni degli ultimi due anni del triennio intitolata a Quinto Ennio, accompagnata da altre iniziative rivolte ad alunni e docenti.

Il poeta di Rudiae è figura quanto mai attuale; rappresenta, infatti, un esempio di intellettuale “interculturale” e libero, legato alle proprie radici ma aperto al nuovo, che nelle sue “tre anime” ha saputo coniugare l’identità messapica con la tradizione greca e la “modernità” di Roma.

La prova si è svolta il 29 presso l’Aula Magna del Liceo, su un brano di Lucrezio che esaltava il ruolo pionieristico di Ennio nella divulgazione delle conoscenze filosofiche greche nel mondo latino. A contorno di questa, nelle tre giornate si sono tenuti:

– approfondimenti di tematiche storico-letterarie coi docenti dell’Università del Salento (29/3 conferenza su Ennio “filosofo” della prof.ssa Maria Elvira Consoli; 31/3 lectio magistralis del Prof. Mario Lombardo sulla presenza messapica nel Salento e la”salentinità” di Ennio);

– aggiornamenti sulla didattica del latino (30/3 conferenza del Prof.Mario Signoracci, di Milano sull’insegnamento della letteratura latina nel triennio);

– il 30 mattina, in una giornata quasi estiva, il tradizionale tour sul territorio, con visita di Otranto e pranzo presso l’Ist.Alberghiero di Santa Cesarea.

Il 31 mattina, alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni e della Cultura, della Dirigente scolastica Prof.ssa Loredana Di Cuonzo, del Comitato organizzatore, di alunni e docenti, sono stati premiati i vincitori delle due sezioni del concorso. Per il Certamen maius, riservato agli alunni esterni al “Palmieri”, sono risultati vincitori Agnese Centonze del Liceo Classico “Virgilio” (Lecce) e Veronica Durante del Liceo Classico “Galilei” (Nardò) che si aggiudicano rispettivamente 500 e 350 Euro; menzione d’onore a Federica de Donno (Liceo Classico “Capece” – Maglie), Matteo Mele (“Virgilio”- Lecce), Martina Rizzo (“Galilei” – Nardò).

Per il Certamen minus (alunni interni) si sono classificati al 1° e 2° posto Ilenia Strambaci e Giorgio Liaci, entrambi del V Brocca, con premi rispettivamente di 200 e 100 Euro; hanno ottenuto menzione d’onore Giacomo Cucugliato (IV Brocca), Chiara Cupri (II B), Francesco Macchia (II A).

Il calore e l’attenzione con cui la manifestazione è stata seguita sono evidenti dal materiale fotografico. Grazie a tutti ed arrivederci al prossimo anno per la XX edizione!