Abilità Matematiche III LICEO

III Liceo  
Abilità Operative che si intende promuovere nei corsi ordinari Abilità Operative che si intende promuovere nei corsi con il potenziamento
− Determinare il termine n-mo e la somma di n termini di una progressione aritmetica e geometrica

– Calcolare limiti di successioni, di funzioni algebriche e di semplici funzioni trascendenti.

−         Comprendere il principio di induzione.

−         Analizzare la continuità o la discontinuità di una funzione in un punto.

−         Calcolare la derivata di una funzione.

−         Comprendere i limiti di validità e il significato geometrico dei teoremi di Rolle, di Lagrange e di de l’Hôpital.

 

−         Eseguire lo studio di una funzione razionale intera o fratta e tracciarne il grafico.

−         Calcolare integrali indefiniti di funzioni algebriche e di semplici funzioni trascendenti.

−         Applicare il calcolo integrale al calcolo di aree e volumi .

 

−       Scrivere l’equazione di una retta o di un piano nello spazio, soddisfacente condizioni date (in particolare di parallelismo e perpendicolarità).

 

 

 

 

− Determinare la distribuzione di probabilità di una variabile aleatoria.

Calcolare valore medio, varianza e deviazione standard di una variabile aleatoria discreta o continua.

− Determinare il termine n-mo e la somma di n termini di una progressione aritmetica e geometrica

– Calcolare limiti di successioni, di funzioni algebriche e di semplici funzioni trascendenti.

−         Utilizzare il principio di induzione.

−         Studiare la continuità o la discontinuità di una funzione in un punto.

−         Calcolare la derivata di una funzione anche trascendente.

−         Comprendere i limiti di validità e il significato geometrico dei teoremi di Rolle, di Lagrange e di de l’Hôpital.

−         Applicare i teoremi di Rolle, di Lagrange e di de l’Hôpital.

−         Eseguire lo studio di una funzione e tracciarne il grafico.

−         Calcolare integrali indefiniti e definiti di funzioni algebriche e di semplici funzioni trascendenti.

−         Applicare il calcolo integrale al calcolo di aree e volumi e a problemi tratti da altre discipline.

 

−         Scrivere l’equazione di una retta o di un piano nello spazio, soddisfacente condizioni date (in particolare di parallelismo e perpendicolarità).

−         Determinare la distanza di un punto da un piano o una retta nello spazio riferito a un sistema cartesiano.

−         Scrivere l’equazione di una superficie sferica.

 

−Determinare la distribuzione di probabilità di una variabile aleatoria.

−Calcolare valore medio, varianza e deviazione standard di una variabile aleatoria discreta o continua.

Calcolare probabilità di eventi espressi tramite variabili aleatorie di tipo binomiale, uniforme, esponenziale o normale.