Dossier Orientamento

Liceo Palmieri: menti cre-attive

In oltre 150 anni di storia il Liceo Classico “Giuseppe Palmieri” ha permeato la crescita del Territorio, formandone i protagonisti, coniugando classico e moderno, aprendosi costantemente ai cambiamenti e alla evoluzione, traghettando verso il futuro intere generazioni. L’attivazione del Liceo Musicale è l’evidenza di questa vocazione di crescita insieme alle le tre sezioni con curvatura “bio-medica” e la sperimentazione quadriennale, autorizzata in tutta Italia in sole 192 scuole. Un percorso unico che permette di giungere alla maturità con un anno d’anticipo, grazie a metodologie innovative, studio on line, uso delle ITC

 

Scelgo Classico Palmieri perché è

Formazione su misura: i percorsi di studio flessibili consentono di scegliere tra le diverse opzioni quella più adatta a realizzare il progetto di vita immaginato. Arricchimenti che recuperano la tradizione delle sperimentazioni migliori che del Palmieri hanno fatto la scuola delle eccellenze.
Smart: l’uso delle tecnologie è strumento per una didattica coinvolgente e collaborativa. In tutti gli ambienti connessioni alla Rete con fibra ottica, aule tutte dotate di pc, per la gestione del registro elettronico, e di SMART TV, per una costante fruizione di prodotti didattici innovativi.

Didattica laboratoriale:

  • Laboratorio lìnguìstico-multimedìale, con lavagne interattive utilìzzato per lo studìo della lingua inglese e per lo studio delle dìscìplìne dì area scìentifica Laboratorìo ludìco-matematico, che supporta la vìsìone dìdattica del !udendo discitur, chìave di volta per lo stimolo all’apertura di  nuovi scenari.
  • Laboratorio di tecnologie musicali, dotato di software per la regìstrazìone ed elaborazìone del suono.
    Laboratorio deglì strumenti musicali
  • Laboratorio di Scienze e Chimica, finalizzato alla didattica dellaricerca-azione.
  • Il Nuovo Laboratorio destrutturato di Fisica e lo storico Laboratorio che, oltre a strumenti contemporanei, dispone di una rìcchissima collezione dì pezzi d’epoca dì grande valore, ancora oggi utilizzati.

Inclusività e Accoglienza: Il Liceo Palmieri nei suoi percorsì didattici ha la priorità dell’attenzione aì bisogni educativi speciali e disturbi specìfici dell’apprendimento.

Stage e soggiorni all’estero: coinvolgenti periodi di studio da tre mesi a un anno distinguono i nostrì percorsi formativì insieme a gemellaggì con scuole europee.

Didattica per ambienti di apprendimento: aule intese non come spazì ma come luoghì. Qui i processì dì apprendìmento sì realizzano attraverso la tecnologia diffusa, protagonisti gli studenti.


Classico Palmieri è

  • Esercizio continuo del Problem Solving: lo studio del latino, greco, matematica, filosofia sviluppa la capacità logica, competenza primaria spendibile in ogni campo. Si sviluppano non semplici abilità applicate a situazioni note ma capacità continua a risolvere problemi. Questa combinazione di discipline, supportata ulteriormente dallo studio di scienze e fisica, è chiave di volta per il successo formativo.
  • Apprendimento di una o più lingue straniere: punto di forza di questa scuola, consolidato dall’essere Preparation Centre Cambridge. Corsi finalizzati al conseguimento delle certificazioni linguistiche internazionali in lingua Inglese (PET, FIRST, IELTS) e corsi, anche curriculari, di Francese, Spagnolo e Inglese potenziato. Corsi extra curricolo di Tedesco.
  • Potenziamento dell’area matematica: incremento di un’ora di matematica a fronte di un’ora in meno di latino, in 10 sezioni.
  • Potenziamento e curvatura bio-medica: in tre corsi, un’ora di scienze in più curriculare e seminari mensili con professionisti dell’Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lecce.
  • Stimolo alla Cittadinanza Attiva: il quotidiano confronto con valori e idee universali di culture millenarie, lo studio attento e critico delle lingue e della letterature moderne e classiche e del diritto apre la strada all’impegno d’esame di Cittadinanza e Costituzione.
  • Didattica digitale: metodologie adeguate alla Società dell’Informazione, spazi destrutturati. In particolare, in due corsi, uso metodico delle TIC. Tablet, Smart Tv – presenti comunque in tutte le classi – e-book gli strumenti per favorire cooperative learning e flipped classroom
  • Sviluppo della Capacità Sociale: Scienze Motorie, Geografia, Religione, Storia, di concerto con la progettazione del PTOF, fanno crescere l’individuo educandolo alla tolleranza e alla ricerca critica dei “perché”.

Scegli Classico Palmieri per 

  • Prepararti alle professioni del futuro individuando tra una ricca rosa di percorsi quello più affine ai tuoi interessi e alle tue attitudini
  • Rispondere alle richieste della Società della Conoscenza con conoscenze competenti
  • Garantirti la scelta tra ogni possibile opzione universitaria
  • Sviluppare il tuo pensiero autonomo, supportato da competenze globali, attraverso cui accedere ai più diversi ambiti professionali e misurarsi con una realtà sempre più poliedrica
  • Prepararti a essere protagonista delle evoluzioni del domani
  • Imparare a imparare
  • Raggiungere l’obiettivo europeo dell’apprendimente costante, attivo e consapevole lungo tutto l’arco della vita.

Musicale Palmieri è

Esercizio continuo del problem solving, attraverso lo studio di Teoria Analisi e Composizione, Matematica, Filosofia, pilastri che sviluppano la capacità logica. Una combinazione di discipline che, supportata ulteriormente dello studio di Scienze e Fisica, è la chiave di volta per il successo formativo.

Apprendimento della lingua straniera, un punto di forza un punto di forza che caratterizza tutto il corso di studi sino al conseguimento delle certificazioni linguistiche internazionali in lingua inglese (PET, FIRST, IELTS)

Innovazione didattica grazie alla valorizzazione della musica nella formazione armoniosa della persona, la destrutturazione del tempo scuola, la rimodulazione degli spazi scolastici, la piena assunzione della logica delle competenze, la personalizzazione massima degli apprendimenti E la valorizzazione delle differenze, agevolata dalla presenza della docenza “one to one” (lezioni individuali per lo studio del primo e del secondo strumento).

Stimolo alla cittadinanza attiva, Quotidiano confronto con valori e idee universali espresse nella storia della musica e dell’arte, conducono alla “cittadinanza planetaria”.

Sviluppo della capacità sociale, con Musica di insieme, Scienze motorie, Geografia, Religione, Storia ed Educazione alla Cittadinanza, insieme a tutte le attività del piano dell’offerta formativa, si sostiene la crescita dell’individuo educandolo alla condivisione e socialità.

 

Scegli il Musicale Palmieri per …

  • La innovatività del percorso: ultimo nato nel panorama dell’istruzione superiore, è il Liceo più moderno tra tutti.
  • Sviluppare una specifica professionalità artistica in cui il nostro Paese primeggia in campo mondiale.
  • Garantirti ogni possibile opzione nell’Alta Formazione Artistica e Musicale, ma anche ogni altro percorso universitario.
  • Individuare tra una ricca rosa di percorsi quello più affine ai tuoi interessi e alle tue attitudini: diventare un musicista o scegliere tra le professioni legate al mondo dell’arte, del cinema, dello spettacolo, del teatro, della televisione, della radio, del management musicale, della tecnica del suono e della critica musicale, tutte le attività di intrattenimento.
  • e Rispondere alle richieste della Società della Conoscenza con conoscenze competenti.
  • Imparare a imparare.
  • Sviluppare il pensiero creativo senza rinunciare a competenze globali attraverso cui costruire il tuo percorso di vita per come ti sarà piaciuto immaginarlo.

Le novità

L’ampliamento bio-medico

Il Liceo Palmieri da ormai due anni ha ampliato l’offerta formativa in tre sezioni che privilegiano la formazione delle competenze di base adeguate all’accesso alle facoltà di area medica, scelte in significativa percentuale dai suoi studenti dopo la maturità. In questi corsi, nei quali è in uso la quota di autonomia, tutte le discipline sono “curvate” nei contenuti in vista di quella possibile scelta. In particolare è potenziato lo studio delle scienze, a partire già dal primo anno, con un’ora in più di insegnamento, il cui costo sarà a carico delle famiglie. Fondamentale lo studio dei primi elementi di anatomia e igiene, sviluppate e dai docenti di scienze curriculari, in coordinamento con i docenti di scienze motorie. Lo studio quinquennale dell’inglese nel terzo e quarto anno prevede la variante dell’uso di una delle tre ore curriculari dedicata alla lingua scientifica. Vero punto di forza dell’ampliamento formativo la Convenzione Protocollo di Intesa con l’Ordine dei Medici della Provincia di Lecce concretamente operativa poichè professionisti tengono incontri mensili con gli studenti, in seminari che hanno per oggetto argomenti specifici della attività medica, così come nel corso dell’a.s. supportano in co presenza in 20 ore l’insegnamento di scienze o scienze motorie. Tutto questo per consentire un approccio diretto a tematiche specifiche che grazie alla Convenzione avviene anche con esperienze dirette in strutture sanitarie nella misura adeguata all’età degli studenti.

Il corso di Inglese potenziato

A partire da quest’anno sarà possibile scegliere il corso con il potenziamento della lingua inglese. Come per i corsi con seconda lingua comunitaria, si è rilevata tra i portatori di interesse della scuola, l’attenzione al conseguimento della certificazione in lingua inglese nei livelli più alti possibili. Il Palmieri è l’unica scuola di Lecce ad aver avuto il riconoscimento di PREPARATION CENTER CAMBRIDGE. Un importante riconoscimento al lavoro svolto in questi anni nei quali, mediamente, 160 ragazzi per anno scolastico giungono a certificazione nei diversi livelli possibili.Nel corso a potenziamento di inglese nell’orario curriculare si aggiungeranno 2 ore settimanali con docente madrelingua, il cui costo a carico delle famiglie, è pari a quanto queste già impegnano, se optano per i corsi extracurriculari che da anni la scuola propone con grande successo, che farà un lavoro di potenziamento dell’uso della lingua inglese, per giungere in IV ginnasio, in chiusura, all’esame per il B1 e già in V ginnasio per il B2.

Il quadriennale

Il Palmieri è una delle 192 scuole che in Italia ha ottenuto l’autorizzazione alla sperimentazione del percorso progettuale innovativo e unico del liceo in quattro anni. Senza rinunciare alla organicità della formazione che il Palmieri storicamente realizza per i suoi studenti, il quadriennale si caratterizza per il ripensamento delle modalità didattiche: la co-presenza di docenti in alcune discipline, la sintesi intelligente che permette una reale trasversalità degli insegnanti, l’uso delle tecnologie digitali. Una opportunità straordinaria per anticipare di un anno l’ingresso all’università.

Il Classico e le valutazioni di Almalaura

Il database di Alma Laura per verificare il rendimento dei diplomati provenienti dall’indirizzo Classico nelle varie Facoltà degli Atenei italiani lo ha confrontato con quello dei diplomati provenienti da altri indirizzi Liceali o Tecnici. Si possono constatare interessanti valutazioni.
La percentuale sia dei laureati con lode sia quella dei laureati con voto almeno uguale a 105, coloro, quindi, che ragionevolmente hanno le maggiori possibilità di trovare un lavoro in tempi ragionevoli, è più alta per chi ha frequentato il Liceo Classico rispetto alle altre Scuole liceali o tecniche; e tale situazione non riguarda soltanto le Facoltà come Giurisprudenza, Lettere, Filosofia o Psicologia e “consimilia” ma riguarda le Facoltà “classificate” come scientifiche quali Ingegneria, Medicina, Economia, Agraria, Architettura, Matematica, Fisica, Astronomia, Scienze.
Il Palmieri con il voto medio dei suoi studenti universitari, già dal primo anno, pari a 26,3 (Fonte Eduscopio-2019) pone tutte le premesse per confermare quanto l’autorevole fonte Alma Laura dimostra.