Consiglio di Istituto

Il consiglio di istituto svolge compiti di indirizzi e di consultazione sullo svolgimento delle attività scolastiche

Cosa fa

(ex DPR 416/1974)

L’unico organo di indirizzo politico-amministrativo previsto nella scuola è il Consiglio di Istituto.

Il Consiglio di Istituto:

  • definisce e adotta gli indirizzi generali;
  • determina le forme di autofinanziamento della scuola;
  • delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo
  • stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico.

Spetta al Consiglio di Istituto:

  • l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto;
  • l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola;
  • la decisione in merito alla partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative;
  • delibera eventuali iniziative assistenziali.

Nel rispetto delle competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di Classe, ha potere di deliberare sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole.

In particolare adotta il Piano dell’Offerta Formativa (POF) elaborato dal Collegio dei Docenti.

Inoltre il Consiglio di Istituto indica i criteri generali relativi a:

  • formazione delle classi;
  • assegnazione dei singoli docenti;
  • coordinamento organizzativo dei Consigli di Classe.

Inoltre

  • esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo dell’Istituto;
  • stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi;
  • esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Nelle scuole superiori con popolazione scolastica superiore a 500 alunni, il Consiglio di Istituto è costituito da 19 membri, di cui:

  • 8 rappresentanti del personale insegnante
  • 2 rappresentanti del personale non insegnante
  • 4 rappresentanti dei genitori
  • 4 degli alunni
  • il preside

Viene presieduto da un genitore, mentre il segretario verbalizzante viene individuato di volta in volta.

La partecipazione al Consiglio d’Istituto è elettiva, ma priva di qualsiasi retribuzione.

Rappresentanti del Consiglio di Istituto a.s. 2022-23

Pr.

Nominativo

Tipo

1

BARLETTA GIANCARLO

Genitore

2

BOVE ENRICO

Alunno

3

CALOGIURI PAMELA

Docente

4

COCCIOLO SOFIA

Alunno

5

COPPOLA SILVIA

Personale ATA

6

FERULLI MARCO

Docente

7

GIOFFREDA CRISTIANO

Alunno

8

IPPOLITO TIZIANA

Docente

9

MASCIULLO ANNAMARIA

Docente

10

NUZZOLI STEFANO

Docente

11

PAGLIALUNGA ANTONELLA

Docente

12

Papi Sandro

Genitore

13

PERRONE ELIANA

Docente

14

SAPONARO MILENA

Genitore

15

SIMONE SAMANTHA

Docente

16

TOMMASI FABIO

Genitore

17

VAGLIO LUDOVICO DONATO

Alunno

Progetti

Organizzazione e contatti

Responsabile

da Loredana Di Cuonzo

Dirigente Scolastico
Skip to content